Gara - ID 284

Stato: Scaduta


Registrati o Accedi Per partecipare

ProceduraAccordo quadro
CriterioQualità prezzo
OggettoServizi tecnici
ADEGUAMENTO SISTEMI DEPURATIVI E FOGNARI NEL TERRITORIO REGIONALE
POTENZIAMENTO ED ADEGUAMENTO IMPIANTI DI DEPURAZIONE, DISMISSIONE IMHOFF, REALIZZAZIONE RETI FOGNANTI, COSTRUZIONE VASCHE DI PRIMA PIOGGIA – RICANDENTI NEI TERRITORI IN GESTIONE

PROCEDURA APERTA TELEMATICA [ARTT. 60, 95 COMMA 3, LETTERA B) E 157, ULTIMO PERIODO DEL D.LGS. N. 50/2016] PER LA SOTTOSCRIZIONE DI UN ACCORDO QUADRO [ART. 54 DEL D.LGS. N. 50/2016] FINALIZZATO ALL’AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI INGEGNERIA DI PROGETTAZIONE E DIREZIONE LAVORI
CIG9240036EE9
CUP
Totale appalto€ 2.550.000,00
Data pubblicazione 06/07/2022 Termine richieste chiarimenti Giovedi - 11 Agosto 2022 - 20:00
Scadenza presentazione offerteDomenica - 21 Agosto 2022 - 20:00 Apertura delle offerteMercoledi - 31 Agosto 2022 - 09:00
Categorie merceologiche
  • 7133 - Vari servizi di ingegneria
DescrizioneADEGUAMENTO SISTEMI DEPURATIVI E FOGNARI NEL TERRITORIO REGIONALE
POTENZIAMENTO ED ADEGUAMENTO IMPIANTI DI DEPURAZIONE, DISMISSIONE IMHOFF, REALIZZAZIONE RETI FOGNANTI, COSTRUZIONE VASCHE DI PRIMA PIOGGIA – RICANDENTI NEI TERRITORI IN GESTIONE

PROCEDURA APERTA TELEMATICA [ARTT. 60, 95 COMMA 3, LETTERA B) E 157, ULTIMO PERIODO DEL D.LGS. N. 50/2016] PER LA SOTTOSCRIZIONE DI UN ACCORDO QUADRO [ART. 54 DEL D.LGS. N. 50/2016] FINALIZZATO ALL’AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI INGEGNERIA DI PROGETTAZIONE E DIREZIONE LAVORI


 
Struttura proponente Direzione Tecnica
Responsabile del servizio Ing. Lorenzo Livello Responsabile del procedimento Dott. Benino Di Monte
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf modello-1-domanda-di-partecipazione - 71.02 kB
06/07/2022
File pdf modello-2-struttura-operativa - 74.70 kB
06/07/2022
File pdf modello-6-dichiarazioni-integrative-dgue - 101.69 kB
06/07/2022
File pdf modello-3-avvalimento-dichiarazione-ausiliario - 43.38 kB
06/07/2022
File pdf modello-4-schema-di-contratto-di-avvalimento - 70.49 kB
06/07/2022
File pdf modello-5-dichiarazione-costituzione-rt-geie-consorzi-ordinari - 104.68 kB
06/07/2022
File pdf bando-di-gara-ue-prot.-albo-64-del-05.07.2022 - 110.30 kB
06/07/2022
File pdf determina-a-contrarre-n.-312-in-data-01.07.2022 - 49.24 MB
06/07/2022
File pdf 2-disciplinare-di-gara-rev-22.06 - 478.82 kB
06/07/2022
File pdf relazione-tecnico-illustrativa-11-2 - 203.04 kB
06/07/2022
File pdf capitolato-speciale-prestazionale-11-3 - 222.71 kB
06/07/2022
File pdf schema-calcolo-corrispettivi-11-2 - 286.46 kB
06/07/2022
File pdf modulo-pagamento-bollo- - 101.28 kB
06/07/2022
File pdf f23-editalbile-imposta-di-bollo - 92.46 kB
06/07/2022

Trasparenza

Importo liquidato0,00

Chiarimenti

  1. 13/07/2022 11:21 - Spett.le Stazione Appaltante,
    alla luce della novella apportata al comma 8 dell'articolo 31 del codice appalti dalla legge europea recentemente approvata, si chiede conferma che la relazione archeologica e la figura dell’archeologo richieste all’ art. 7.3 2) possano essere subappaltate, in quanto “consulenze specialistiche” nell’ambito di specifici settori affidate a terzi in possesso di apposite certificazioni e competenze. Ringraziamo. Cordiali Saluti.


    La risposta è affermativa.

    Con l’occasione si evidenzia che per mero errore nel disciplinare di gara e precisamente all’art. 9, c. 3 è stata indicata una percentuale che non andava indicata.
    Alla luce di quanto sopra il nuovo art. 9, c. 3 del disciplinare di gara è il seguente:

    “Il concorrente indica all’atto dell’offerta le prestazioni di cui all’art. 31, comma 8 del D. Lgs 50/2016, con esclusione delle relazioni geologiche, che intende subappaltare o concedere in cottimo in conformità a quanto previsto dall’art. 105 del Codice; in mancanza di tali indicazioni il subappalto è vietato”

    Cordiali saluti.


    Il Rup della fase di affidamento
    Dott. Benino Di Monte
    13/07/2022 16:51
  2. 18/07/2022 11:35 - Spett.le Ente Appaltante,
    in riferimento al chiarimento n. 1 del 13/07/2022 ore 11:21, si chiede se, in caso di subappalto dell’attività di redazione della relazione archeologica, debba essere fin d’ora indicato il nominativo dell’archeologo facente parte della struttura operativa minima (tabella pag. 10 del Disciplinare di Gara), o se, in virtù della volontà di subappaltare l’attività, il nominativo potrà essere indicato anche successivamente in caso di aggiudicazione.


    Il nominativo potrà essere indicato anche successivamente all’aggiudicazione.
    Cordiali saluti.

    Il Rup della fase di affidamento
    Dott. Benino Di Monte
    19/07/2022 10:49
  3. 18/07/2022 11:38 - Spett.le Ente Appaltante,
    in relazione all’attività dell’archeologo si chiede di confermare che essa ricomprenda la sola redazione della Relazione Archeologica ai fini della Verifica Preventiva dell’Interesse Archeologico  e che invece rimangano escluse le attività di indagine e sorveglianza archeologica (sorveglianza/esecuzione dei saggi eventualmente prescritti dalla Soprintendenza invia preliminare ai lavori e/o sorveglianza durante i lavori) che rimangono in capo alla Stazione Appaltante.
     


    Si precisa che l’attività dell’Archiologo è limitata alla sola redazione archeologica.
    L’eventuale attività di vigilanza comporterà un nuovo incarico.
    Cordiali saluti.

    Il Rup della fase di affidamento
    Dott. Benino Di Monte
    19/07/2022 10:56
  4. 18/07/2022 16:48 - buongiorno,
    visto che il termine di presentazione dell’offerta coincide, per molte Società, con il periodo di chiusura per la pausa estiva si chiede cortesemente un congruo posticipo (almeno di due settimane) rispetto alla data del 21 agosto.
    In attesa di cortese riscontro alla presente ringraziamo e porgiamo
    Distinti saluti.
     


    Risposta negativa.
    Cordiali saluti.

    Il Rup della fase di affidamento
    Dott. Benino Di Monte
    19/07/2022 10:57
  5. 21/07/2022 13:01 - Alla c.a. Del Rup Dott. Benino Di Monte,
    si richiedono chiarimenti circa il  Modello 6 nella parte in cui dice:“Di accettare il patto di integrità di cui alla                                      , allegato alla documentazione di gara (art. 1, comma 17, della l. 6 novembre 2012 n. 190).” .A tal proposito vi si richiede se sia un refuso di stampa o diversamente di allegare gentilmente il patto d’integrità.

    Cordiali saluti


    Trattasi di refuso.
    Cordiali saluti.

    Il Rup della fase di affidamento
    Dott. Benino Di Monte
    22/07/2022 09:20
  6. 21/07/2022 16:53 - Buonasera,
    in virtù di quanto indicato nel disciplinare all’art. 7.3 paragrafo 14, ossia che la struttura operativa deve essere accompagnata da una dichiarazione di impegno, ci si chiede nel caso di designazione del professionista dipendente ( ad esempio della mandataria di un RTP) se sia sufficiente la sola firma del legale rappresentante di quest’ultima o si necessiti anche di quella del professionista in quanto tale?

    Cordiali saluti


    La dichiarazione deve essere firmata da entrambi.
    Cordiali saluti.

    Il Rup della fase di affidamento
    Dott. Benino Di Monte
    22/07/2022 09:20
  7. 21/07/2022 17:19 - Buonasera,
    vi si richiedono chiarimenti in virtù della compilazione del Modulo 2, ossia se la figura del Responsabile della Progettazione, DIRETTORE DEI LAVORI può coicidere con lo stesso professionista.
    Cordiali saluti


    Risposta affermativa.
    Cordiali saluti.

    Il Rup della fase di affidamento
    Dott. Benino Di Monte
    22/07/2022 09:21
  8. 22/07/2022 11:20 - Buongiorno,
    vi si richiedono chiarimenti in merito all’apposizione della firma digitale dei professionisti facenti parte la struttura operativa, e nello specifico nel caso in cui in un RTP, il giovane professionista non sia un mandante, bensì un dipendente della mandataria, necessita di apporre la sola firma autografa o anche la firma digitale?

    Cordiali saluti


    E’ accettata anche la firma autografa salvo che la piattaforma in fase di caricamento non l’accetti.
    Per maggiori informazioni contattare l’Help Desk dedicato agli operatori economici il cui recapito è riportato nella parte bassa/destra del pc.
    Cordiali saluti.

    Il Rup della fase di affidamento
    Dott. Benino Di Monte
    22/07/2022 11:43
  9. 26/07/2022 12:01 - Spett.le Ente Appaltante,

    chiediamo conferma che siano oggetto dell’appalto le sole attività:
    • Progetto di fattibilità tecnico economico
    • Progetto definitivo
    • Progetto esecutivo
    • Attività per autorizzazione allo scarico
    • Attività per Verifica di assoggettabilità a VIA
    • Attività per autorizzazione emissioni in atmosfera
    Come riportate e valorizzate nel Capitolato Speciale e nel Calcolo dei compensi.
    E che pertanto le attività di “direzione lavori e C.S.E.” menzionate nel disciplinare come facenti parte dell’incarico siano da considerare un refuso.
     


    Si precisa che le attività relative alla D.L. e C.R.E. indicate negli atti di gara non sono refusi di stampa in quanto potrebbero, a scelta insidacabile della stazione appaltante, essere affidate totalmente o parzialmente, fermo restando l’importo contrattuale.
    Cordiali saluti.

    Il Rup della fase di affidamento
    Dott. Benino Di Monte
    26/07/2022 12:40
  10. 26/07/2022 12:00 - Spett.le Ente Appaltante,

    Siamo con la presente a richiedere i seguenti chiarimenti:

    CHIARIMENTO 1. Dal momento che la Relazione di cui al Criterio A dovrà avere come oggetto:
      • Esperienza di progettazione di opere analoghe – reti fognarie e sollevamenti
      • Esperienza di progettazione di opere analoghe – impianti di depurazione
      • Esperienza in attività di supporto e di predisposizione della documentazione tecnico-amministrativa, ai fini della verifica di assoggettabilità alla VIA e dell’ottenimento dell’autorizzazione allo scarico per impianti di depurazione
    Quanto specificato all’art. 16.2 punto a):
    “Nella relazione per ciascun servizio presentato dovrà essere riportata, nella copertina, una descrizione sintetica dell’intervento che renda conto di:
    • […]
    • presenza e numero di varianti, collaudi, proroghe, ritardi, SAL;
    • […]”
    Può essere considerato non applicabile e quindi un refuso da non considerare?

    CHIARIMENTO 2. In merito all’ “Esperienza in attività di supporto e di predisposizione della documentazione tecnico-amministrativa, ai fini della verifica di assoggettabilità alla VIA e dell’ottenimento dell’autorizzazione allo scarico per impianti di depurazione”, considerato che il calcolo dei corrispettivi viene stabilito sulla base di tariffe giornaliere (anziché sull’importo lavori), quanto specificato all’art. 16.2 punto a):
    “Nella relazione per ciascun servizio presentato dovrà essere riportata, nella copertina, una descrizione sintetica dell’intervento che renda conto di:
    • […]
    • Importo lavori a cui si riferisce il servizio;
    • […]”
    può essere considerato nel caso specifico (servizi affini da valutare per il sub A.3)  non applicabile e quindi un refuso da non considerare?

     


    Si conferma sono refusi.
    Cordiali saluti.

    Il Rup della fase di affidamento
    Dott. Benino Di Monte
    29/07/2022 10:00
  11. 25/07/2022 15:18 - Spett.le Stazione Appaltante,
    si chiedono cortesemente maggior informazioni circa le modalità di pagamento dell’incarico e la previsione di un eventuale adeguameto di parcella in caso di varianti all’importo lavori posto a base gara.
    Cordialmente.


    I pagamenti avverrano entro 60 giorni data fattura e dopo l’approvazione delle varie fasi progettuali e per le eventuali varianti tecniche non verrà riconosciuto nessun onorario, mentre per quelle tecniche-economiche richieste dalla SA verrà valutato l’onorario da corrispondere di volta in volta.
    Cordiali saluti.

    Il Rup della fase di affidamento
    Dott. Benino Di Monte
    29/07/2022 10:08
  12. 02/08/2022 12:45 - Buongiorno,
    nei documenti di gara sembra non essere riportato il CIG.
    Vi chiediamo cortesemente di fornire il riferimento per poter generare il PassOE e procedere al pagamento del contributo a favore dell’ANAC.
    Ringraziando anticipatamente l’occasione è gradita per porgere i migliori saluti


    Il CIG è riportato sulla determina a contrarre n. 312 in data 01.07.2022 allegata agli atti della gara.
    Cordiali saluti.

    Il Rup della fase di affidamento
    Dott. Benino Di Monte
    03/08/2022 10:17
  13. 03/08/2022 17:12 - Alla c.a. Del Rup Dott. Benino Di Monte.
    In relazione all’ "Art. 16.3 Modalità di presentazione dell’offerta temporale ed economica, punto 1 "del Disciplinare di gara, si chiede che Il concorrente debba inviare e far pervenire, a pena di esclusione, attraverso la Piattaforma alla stazione appaltante, l’Offerta Temporale ed Economica secondo il modello allegato (Modulo offerta economica e offerta tempo). A tal  fine, tra gli allegati, sembrerebbe mancare il Modulo richiesto. Pertanto si richiede di fornire elementi di chiarimento sul tema proposto Nell'attesa, si porgono Distinti Saluti.


    Con riferimento al quesito posto, si evidenzia che l’offerta economica e temporale deve essere compilata a video.
    Cordiali saluti.

    Il Rup della fase di affidamento
    Dott. Benino Di Monte
    04/08/2022 08:34

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280

Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

A.C.A. Spa in house providing

Via Maestri del Lavori d'Italia 81 Pescara (PE)
Tel. 085 41781 - Fax. 085 4156113 - Email: ufficiogare1@aca.pescara.it - PEC: aca.ufficiogare@pec.it